Il Parco dello Stelvio

1
95

Istituito nel 1935, il Parco nazionale dello Stelvio è la più grande area protetta italiana e una delle maggiori in Europa.


Se si considera che nelle vicinanze del suo territorio si trovano il Parco Nazionale Svizzero dell’Engadina e il Parco Naturale Adamello-Brenta, si può tranquillamente affermare che la regione centrata sui gruppi dell’Ortles-Cevedale e dell’Adamello, a cavallo di Svizzera, Lombardia e Trentino Alto Adige, è attualmente la più grande riserva per la conservazione della natura alpina.

A Laces, nel fondovalle dell’Adige, il territorio del Parco tocca la sua quota minima: 690 metri, mentre la massima è la cima dell’Ortles: 3899 metri.

La porzione altoatesina comprende interamente le valli Martello e di Trafoi, oltre al versante destro della val Monastero e alla testata della val d’Ultimo. A Silandro è aperto uno dei cinque centri visitatori (oltre a quelli di Bormio, Vezza d’Oglio, Bagni di Rabbi, Cogolo di Pejo), nei quali i turisti, in qualsiasi stagione dell’anno, possono ottenere tutte le informazioni necessarie per la visitare il Parco. Sono allestiti dei pannelli illustrativi inerenti gli aspetti naturalistici, storici e culturali. Inoltre, nella stagione stiva, vengono proiettati filmati e documentari.

  • marta

    Es una belleza ITALIA toda !