I NURAGHI DI BARUMINI

0
153


Il piccolo centro di Barumini si trova in Sardegna, nella provincia del Medio Campidano nella regione storica della Marmilla. Qui si trova “Su Nuraxi”, il complesso nuragico più noto e ben conservato della Sardegna, che nel 1997 è stato riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità.

Il nuraghe è un tipo di costruzione megalitica di forma tronco conica presenti in tutta la Sardegna (ce ne sono circa 7000 in tutta la regione), risalenti al periodo che va dal 1800 a.C. fino al 1100 a.C. Probabilmente avevano fuzioni difensive.

Il “Su Nuraxi”, da cui deriva il nome del complesso, si trova lungo la strada provinciale per Tuili; è alto circa 18 metri ed è circondato da mura con quattro torri laterali. All’interno della torre centrale, a due piani, c’è un cortile con un pozzo profondo 20 metri.

A Barumini c’è un’alta concentrazione di nuraghi, ben 27 nuraghi realizzati in pietra basaltica, molti dei quali sono rovinati e semidistrutti.

Il paese era abitato già nel Neolitico e nei vari siti archeologici sono state rinvenute testimonianze delle epoche Punica, Nuragica e Romana.

La maggior parte dei reperti archeologici appartengono alla civiltà nuragica che che va dall’età del Bronzo antico sino all’età del Ferro.

Oltre ai nuraghi sono presenti i resti di numerosi necropoli e un ponte romano nella località di “Ponti”, di epoca Fenicio-punica e Romana.

Il paese è caratterizzato da abitazioni tradizionali a due piani, a corte chiusa, con numerosi portali ad arco presenti in tutto il territorio.

Nel centro storico di Barumini è situato Palazzo Zapata, risalente ai primi del ‘600, edificato sopra i resti ben conservati di un insediamento nuragico denominato Nuraxi’ e Cresia poichè situato vicino alla chiesa parrocchiale. Questo è venuto alla luce durante un recente restauro, e nel 2006 il palazzo marchesale e il sottostante nuraghe sono diventati sede di un grandioso complesso museale suddiviso in tre sezioni: archeologica, storica ed etnografica.

Il più grande museo dedicato alla civiltà nuragica, il Museo archeologico nazionale si trova a Cagliari, anche se Baromini resta il luogo più suggestivo per scoprire questa misteriosa civiltà che ha lasciato le sue tracce attraverso queste straordinarie opere megalitiche.