I monti di Tiziano | Italiaviaggi.biz

I monti di Tiziano

Home » Itinerari e Natura » Montagna » I monti di Tiziano

Pubblicato da Italiaviaggi il 4 dicembre 2011 Non ci sono commenti


Natura e storia si incontrano nella regione montana del Cadore, dominata dalle cime dolomitiche dell’Antelao, del Pelmo, del Sorapis, delle Marmarole, del Civetta e delle Tre Cime di Lavaredo.

I pendii dei monti sono ricoperti da prati e boschi di abeti che per secoli hanno fornito legname ai cantieri della Repubblica Marinara di Venezia, primo fra tutti il bosco di Somadida, nella Valle dell’Ansiei, che nel 1463 i cadorini offrirono alla Serenissima, impegnandosi a trasportare i tronchi abbattuti fino alla laguna. Per questo Somadida prese il nome di Bosco di San Marco, assegnato a tutte le foreste demaniali dello stato di venezia.

Sul versante destro dell’Ansiei si elevano le Marmarole, che appaiono in tutta la loro grandiosit√† dal Col de Varda, raggiungibile con impianti di risalita da Misurina.

Sono le montagne di Tiziano, il grande pittore cadorino, nato a Pieve nel 1488, i cui quadri sono caratterizzati da una calda impronta cromatica, che per alcuni critici richiama proprio i toni di fiamma delle albe e dei tramonti sulle Dolomiti.

Etna: La montagna delle montagne
Andalo - Fai della Paganella
La valle del Cervino: fiumi, montagne innevate e valli incantate
I Laghetti di Bombasèl della Val di Fiemme
Ai piedi del Re di Ghiaccio
A spasso tra i sentieri dei Monti Pisani

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

I monti di Tiziano - 04/12/2011 - Italiaviaggi