11 LUNE A PECCIOLI – Musica, teatro, eventi – Luglio 2010

0
63

1 – 30 luglio 2010 – Anfiteatro Fonte Mazzola, Peccioli
Si rinnova a Peccioli, nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro Fonte Mazzola, l’appuntamento con 11 Lune, la prestigiosa rassegna di musica teatro e arte che offrirà al pubblico un ricco cartellone di eventi. A partire dal prossimo primo luglio e per tutto il mese, si avvicenderanno artisti come Massimo Ranieri, Gene Gnocchi, Eleonora Giorgi, Franco Castellano, Eva Robin’s e Andrea Buscemi.

Ad aprire la rassegna Gene Gnocchi con il suo Cose che mi sono capitate… ancora! Spettacolo che racconta di un individuo chiuso all’interno della sua macchina e mentre è in balia degli spazzoloni rotanti di un autolavaggio comincia a riflettere sugli episodi che hanno caratterizzato la sua vita. Mentre gli sovviene alla mente la nascita del figlio nato ventriloquo, viene rapito dalla mafia russa. Da questo momento inizia un vorticoso susseguirsi di avvenimenti incredibili.

L’appuntamento del 4 luglio è invece con la musica: Massimo Ranieri con Canto perché non so nuotare… da 40 anni! Un grande show dalle forti emozioni in cui oltre ai brani più famosi, l’artista partenopeo offrirà al pubblico alcune fra le più belle canzoni d’autore degli ultimi decenni: brani di grandi cantanti come Battisti, Battiato, Mina. In scena con Ranieri un’orchestra ed un corpo di ballo tutto al femminile, che con le coreografie di Franco Miseria e gli splendidi costumi, realizzati da Giovanni Ciacci, accompagneranno l’intero spettacolo.

Giovedì 8, l’energia del musical Jesus Christ Superstar, messo in scena da Rockopera, nel rispetto totale dell’opera teatrale e della celeberrima versione cinematografica, coinvolgerà il pubblico trasmettendo le emozioni di un’esecuzione fresca e vivace attraverso un cast di trenta musicisti, attori, cantanti e ballerini. Un’esecuzione impeccabile, rigorosamente dal vivo, per uno spettacolo che a distanza di trenta anni dalla prima rappresentazione continua a registrare il “tutto esaurito” nei teatri di tutto il mondo.

11 Lune, il 12 luglio omaggia Massimo Trosi con la proiezione de Il Postino introdotta dal Professor Pier Marco De Santi.

Eleonora Giorgi e Franco Castellano, diretti da Guglielmo Ferro, il 14 luglio, portano in scena Fiore di Cactus, la commedia di Pierre Barillet & Jean-Pierre Gredy tradotta da Gerardo Guerrieri.
Situazioni divertenti e malintesi dove il gioco degli equivoci si incastra alla perfezione senza scadere nel ridicolo e nel banale.

Flamenco Lunares, equipe italo-spanola nata sotto la direzione artistica di Carmen Meloni, il 16 luglio porterà in scena  lo spettacolo Mi Sombra dalle suggestive e sensuali atmosfere.

Il 17 luglio l’Orchestra di Fiati e percussioni di Lucca, diretta per la speciale occasione del Festival dal Maestro Giampaolo Lazzeri, proporranno un ricco repertorio di brani come Os passaros do Brasil di Vlak e Libertango di Piazzolla.

11 Lune ricorda il tenore Mario Filippeschi con un Festival Lirico a lui dedicato. Nel corso della serata del 18 luglio soprani e tenori interpreteranno i brani più celebri ed intensi della Carmen di Bizet e della Butterfly di Giacomo Puccini.

Orchestra Meccanica Marinetti interpreta Naghammadi, l’artista Angelo Comino – in arte Motor, mette in scena uno spettacolo multimediale che nasce dall’incontro tra arte, musica e robotica. Due robot percussionisti, due bidoni d’acciaio, un performer umano, la meccatronica e la musica insieme alla ripetitività della produzione industriale che diventa gesto musicale. Un progetto che dal passato delle avanguardie italiane ritorna in tutta la sua contemporaneità per suggellare un nuovo rapporto tra l’uomo e la macchina.

La musica di Niccolò Buscemi, il 26 luglio, farà da sottofondo alla voce di Andrea Buscemi, che leggerà brani tratti da Novecento di Alessandro Baricco.

Il 27 luglio la Società Filarmonica di Peccioli, composta da 35 elementi diretti dal giovane Maestro Lorenzo Bocci, si esibirà con un ricco repertorio da Dancing Queen degli Abba a Another Brick in the Wall dei Pink Floyd e tantissime altre celebri canzoni del panorama internazionale.

Il Festival chiude il 30 luglio con L‘Avaro di Molière, messo in scena dalla compagnia PECCIOLITEATRO sotto la direzione artistica di Andrea Buscemi che insieme a Eva Robin’s e ad un notevole cast allieteranno il pubblico con uno opera teatrale di sconfinata importanza.
La serata proseguirà con la Festa al Chiar di Luna, un appuntamento imperdibile con fuochi d’artificio per una notte all’insegna della convivialità e dell’allegria.

La manifestazione è organizzata e promossa dalla Fondazione Peccioliper e dal Comune di Peccioli in collaborazione con la Fondazione Teatro di Pisa a cui è stata affidata la produzione esecutiva, lo sponsor della rassegna è Belvedere S.p.A.

PER INFORMAZIONI:
Spazi per l’Arte Fonte Mazzola
Via della Costia, 1
Dal 14 giugno al 14 luglio dalle 16 alle 19,30
Cell. 334 7172854
Anfiteatro Fonte Mazzola
Apertura nelle sere degli spettacoli secondo l’orario delle rappresentazioni
Cell. 334 1630818

ACQUISTO BIGLIETTI:
Potranno essere acquistati presso il Punto Informazioni, lo Shop Anfiteatro o mediante versamento su apposito c/c postale previo contatto telefonico al n. 0587 672158 dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13.