Oltrepò Pavese Barbera DOC

0
80


Vino rosso che si ottiene dalla vinificazione di uve Barbera (85%-100%) e altri vitigni (Croatina, uva rara, Ughetta e Pinot nero), congiuntamente o disgiuntamente fino a un massimo del 15%. L’uva Barbera è diffusa nella zona più orientale della provincia di Pavia, al confine con la provincia di Piacenza, nella zona del Bronese e di Cigognola, nella Valle Losana e nelle colline circostanti.

Di colore rubino acceso che col tempo tende al granata intenso. Dal profumo fine, marcato e pulito, e dal sapore asciutto e avvolgente. Il Barbera può essere fermo o vivace, con un grado alcolico minimo di 11°. Fragrante da “giovane”, si affina per circa tre anni dalla vendemmia.

E’ un vino ottimo per accompagnare pietanze dal sapore deciso come i primi piatti riccamente conditi, arrosti, brasati, bolliti, selvaggina.

La DOC Oltrepò Pavese Barbera risale al 1970.