ITALIA LANGOBARDORUM – la rete dei siti Longobardi italiani iscritta nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO

1
209

Italia Langobardorum è una rete di siti Longobardi italiani iscritta nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità

Italia LangobardorumLa decisione di iscrivere la rete Italia Langobardorum come Patrimonio Unesco è stata presa nella 35a sessione del Comitato del Patrimonio Mondiale riunitasi a Parigi dal 19 al 29 giugno 2011.

Un evento unico ed eccezionale, poiché sono stati presi in considerazione non uno ma ben sette luoghi, che insieme costituiscono il  46° sito italiano iscritto nella  prestigiosa Lista. E così l’Italia conferma la sua pole position nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Il sito seriale “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)” comprende  i luoghi più ricchi di importanti  testimonianze architettoniche, pittoriche e scultoree Longobarde esistenti in Italia, luoghi soggetti ai domini dei più importanti Ducati Longobardi che attraversano da nord a sud tutta la penisola:

I sette luoghi del sito sono:

  1. Cividale del Friuli (Udine): l’area della Gastaldaga con il Tempietto Longobardo e il Complesso Episcopale,  e il Museo Archeologico Nazionale, che espone reperti delle necropoli longobarde del luogo;
  2. Brescia: il Monastero di Santa Giulia con la chiesa di San Salvatore;
  3. Castelseprio (Varese): l’area del castrum con il Monastero di Torba, la chiesa di Santa Maria foris portas e i resti della basilica di San Giovanni Evangelista;
  4. Spoleto (Perugia): la basilica di San Salvatore;
  5. Campello sul Clitunno (Perugia): il Tempietto del Clitunno;
  6. Benevento: il Complesso monumentale di Santa Sofia che comprende la chiesa, il chiostro e parte dell’abbazia che oggi ospita il Museo del Sannio;
  7. Monte Sant’Angelo (Foggia): il santuario garganico di San Michele Arcangelo

Tutti i monumenti compresi nel sito sono il risultato di una rigorosa ed accurata selezione e costituiscono l’esempio più significativo o quello meglio conservato, nelle diverse tipologie, della cultura e del patrimonio Longobardo sul territorio italiano. Un'ottima notizia, quindi, per tutte le strutture alberghiere presenti nelle zone sopracitate, (dall’ostello di Udine all’agriturismo di Benevento), che di certo risentiranno positivamente di questa inaspettata pubblicità .

Info: www.italialangobardorum.it

  • MARINELLA

    INTERESSANTE…..