Il Castello di Avio

0
284


Arroccato su un rilievo dominante la bassa Val Lagarina, il castello di Avio fu per molti secoli feudo dei Castelbarco che lo donarono poi al FAI.
E’ uno dei più suggestivi castelli del Trentino, un ampio complesso formato da un imponente mastio del XI secolo, il Palazzo Baronale, le mura duecentesche della cinta difensiva e cinque torri, tra cui la “Picadora”, oggi diventata residenza.

All’interno, i famosi affreschi trecenteschi con scene militari della “Casa delle Guardie”, del XIV secolo, e della “Stanza dell’Amore, di fine XIV secolo, decorata con affreschi di gusto cortese.

Attraverso una stradina tra i vigneti, si arriva alla romanica torre di ingresso al castello superiore, a cui manca il quarto lato interno.
Il Castello ha ospitato personaggi illustri, tra cui gli imperatori Carlo V e Massimiliano d’Asburgo.