Vacanze a Cesenatico: sole, arte e folclore | Italiaviaggi.biz

Vacanze a Cesenatico: sole, arte e folclore

Previous Next
Home » Italia da scoprire » Vacanze a Cesenatico: sole, arte e folclore

Pubblicato da Italiaviaggi il 1 agosto 2014 Non ci sono commenti

Situata tra Rimini e Ravenna, nel cuore della Riviera romagnola, è una delle mete balneari più frequentate d’Italia.

Vacanze a Cesenatico


Non troverete soltanto turisti italiani né, men che mai, esclusivamente visitatori provenienti dalle zone limitrofe. La presenza di spiagge paradisiache, le tante attrattive e le ottime strutture ricettive, fanno di Cesenatico una destinazione rinomata a livello internazionale.

Sono molti i motivi per decidere di trascorrere qualche giorno in questo fiore all’occhiello del turismo italiano. Il più importante è rappresentato, come abbiamo accennato, dalla presenza di ampie spiagge dalla sabbia bianca, lambite da uno dei mari più belli d’Italia. Se amate trascorrere le vostre giornate di ferie comodamente sdraiati al sole e non volete perdere neanche un minuto per raggiungere il vostro posto sotto l’ombrellone, scegliete il vostro hotel a Cesenatico non troppo lontano dalla spiaggia. L’offerta è molto vasta. Gli alberghi affacciati sul mare, spesso dotati di piscina, garantiscono il massimo dell’efficienza a prezzi abbordabili. Troverete soluzioni convenienti per coppie, famiglie e gruppi di amici. La maggior parte delle strutture sono attrezzate per ospitare animali domestici.

Troverete la medesima efficienza anche sulle spiagge. Anche qui la scelta è delle più varie. Le spiagge di Cesenatico, libere o a pagamento, sono completamente attrezzate e comprendono ristoranti, giardinetti, aree ludiche, nursery, bar e team di animazione per i più piccoli. Tra le più belle vi segnaliamo la spiaggia delle tamerici, un’area protetta molto suggestiva a cui potrete accedere gratuitamente.

Hotel a cesenaticoIl litorale, per quanto splendido, è solo la più celebre delle attrazioni di Cesenatico. Se non amate crogiolarvi al sole e preferite trascorrere la vostra vacanza visitando caratteristici centri storici, monumenti e musei, qui avrete di che sbizzarrirvi. In tal caso scegliete un albergo distante dalla spiaggia, magari lungo lo storico Corso Garibaldi, dove ancora oggi si trova la casa che, secoli fa, ospitò l’eroe dei due mondi e la sua Anita durante la loro fuga da Roma.

Se, invece, desiderate una stanza con vista sul monumento più importante della città, prenotate un hotel nelle vicinanze del Porto canale leonardesco, un’opera ingegneristica cinquecentesca che dobbiamo al grande Leonardo da Vinci. In questa maniera non soltanto potrete godere di un panorama suggestivo, ma sarete vicini alle più importanti zone turistiche cittadine. Lungo il porto troverete, infatti, la splendida Piazza Ciceruacchio, dove un tempo si ergeva un’antica torre di avvistamento. Poco distante vedrete la pittoresca Piazza delle Conserve, così chiamata per la presenza di tre pozzi all’interno dei quali, secoli fa, venivano messe sotto ghiaccio le scorte di cibo. Proprio qui, ogni lunedì d’estate, viene allestito un mercato delle pulci e dell’artigianato. Nelle vicinanze ammirerete la caratteristica Piazza delle Erbe e, a pochi passi, una pescheria ottocentesca. Di grande interesse è, infine, Piazza Pisacane, sulla quale è stato eretto un monumento in onore di Giuseppe Garibaldi.

Nella zona più interna del Porto canale (via Armellini numero 18) si trova, infine, il Museo della Marineria che comprende una sezione “galleggiante” e una a terra. La prima comprende una decina di imbarcazioni tradizionali, ornate con gli stemmi delle storiche famiglie di pescatori della città. La seconda, poco distante, consiste in una ricca galleria, dove troverete materiale informativo e, soprattutto, imbarcazioni antichissime.

Dormire nella zona del canale vi consentirà, infine, di poter partecipare comodamente ai più importanti eventi folcloristici di Cesenatico. Qui, sul lato ponente, si tiene ogni anno la tradizionale festa della Cuccagna dell’Adriatico, durante la quale i partecipanti di diverse squadre tentano di raggiungere una pentola di leccornie sospesa nel vuoto, scalando un lungo palo ricoperto di grasso. Agli inizi di agosto, invece, viene celebrata la storica Festa di Garibaldi, che rievoca la fuga dell’eroe dal porto di Cesenatico del 1849. La manifestazione comprende una sfilata in costume, una ricostruzione dell’evento e un suggestivo spettacolo pirotecnico sulla spiaggia.

Vacanze e itinerari nel sud della Sardegna
Issime, la pace montana
Oristano
Il Salento: le Maldive d'Italia
Merano
Il Quadrilatero Romano di Torino, tra storia e movida notturna

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Vacanze a Cesenatico: sole, arte e folclore - 01/08/2014 - Italiaviaggi