Marzabotto: città triste dal passato etrusco | Italiaviaggi.biz

Marzabotto: città triste dal passato etrusco

Home » Notizie ed Eventi » Marzabotto: città triste dal passato etrusco

Pubblicato da Italiaviaggi il 3 novembre 2010 Non ci sono commenti


è un piccolo comune in provincia di , interessante soprattutto per il suo passato etrusco. Vi si ammirano infatti i resti della città di Misa (VI secolo a.C.), a pianta ortogonale, con una rete di canali di scolo. Gli edifici erano decorati con terracotte dipinte: Misa era nota infatti per le sue fonderie, le officine ceramiche, la produzione di laterizi. Sull’altura di Misanello rimangono le rovine dell’acropoli; poco oltre sono state individuate le necropoli, con grandi tombe a cassa, e tracce di un acquedotto. Nel Museo Archeologico Aria sono custoditi i reperti venuti alla luce durante gli scavi.

Marzabotto, tuttavia, è tristemente nota soprattutto per l’eccidio compiuto dalle truppe tedesche nel 1944: qui infatti furono uccise per rappresaglia più di 1800 persone.

PRESENTAZIONE DEL ROMANZO "DIO INGANNATORE" di Maurizio Asquini - Cameri (NO)
Estate Molfettese 2010: arte, cultura e spettacolo
Fiordilatte FIORDIFESTA - Agerola (NA), 7-10 agosto 2010
Tuscan Sun Festival 2010 - Cortona (AR)
Camp Orange a Madonna di Campiglio
Mister G. - Use Your Head - Think Tank Festival - Forum di Assago (MI)

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Marzabotto: città triste dal passato etrusco - 03/11/2010 - Italiaviaggi