In vacanza con Fido: le spiagge che accettano i cani

0
136


E’ ora di pensare alle vacanze estive, e se avete un amico a quattro zampe saprete che andare al mare con i nostri cani nel nostro Paese è ancora complicato: purtroppo l’Italia, pur avendo quasi 8000 km di costa, ha ancora poche spiagge accessibili agli animali. Attualmente, in Italia sono solo otto le regioni attrezzate con le cosiddette dog beach: Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Marche, Sardegna, Toscana e Veneto.

L’Emilia Romagna la regione con più spiagge dedicati ai cani, e anche ben organizzate: ombrelloni, docce e piscine dedicate, sacchetti e palette, veterinario, ciotola per l’acqua.

A Roma c’è un villaggio sulle rive del Tevere con spiaggia e piscina di 50 metri dove i nostri amici cani possono rinfrescarsi e divertirsi.

Va però ricordato che ogni spiaggia, anche se attrezzata, ha le sue regole determinate dalle ordinanze della Regione o del Comune. Alcune, per esempio, non accettano cani di grossa taglia o non registrati all’Anagrafe Canina, oppure non consentono il bagno, o è permesso solo in apposite aree e/o orari stabiliti.

Ecco l’elenco delle spiagge per cani italiane, divise per regione:

LIGURIA
Alassio (SV): Spiaggia La Vedetta via Giancardi 34 – Regione S.Anna – tel. 338.722.11.74 – 335.228.148 – Spiaggia libera organizzata n. 11
Laigueglia (SV): Bagni CAPO MELE – Località Capo Mele 0182/499200 – Accesso a pagamento con prezzi medi
Pietra Ligure (SV): Spiaggia comunale – Località Leonessa 019/629311 – I cani sono accettati e possono entrare in acqua in orari prestabiliti. Spiaggia aperta dal Comune su iniziativa dell’Enpa di Savona. Accesso a pagamento con prezzi contenuti
Albissola Mare (SV): Baubau Village – Corso Bigliati 019/480555 – Spiaggia attrezzata per i cani. Accesso a pagamento
Finale Ligure (SV): prossima apertura
Bordighera (IM): Lido Maoma – Obbligo di guinzaglio, libretto sanitario, ciotola e paletta. (temporaneamente chiusa)
Ospedaletti (IM): Baia Verde Ingresso a pagamento: al cane viene fornito un sacchetto contenente paletta, guanti, una stuoia. Obbligo di doccia (per il cane) prima di entrare in spiaggia.
Sanremo (IM): Spiaggetta da Monica
Ventimiglia (IM): alla foce del fiume Roya
Santa Margherita Ligure (GE): “Spiaggia bau bau”, località di Punta Pedale

VENETO
Eraclea mare (VE): Laguna del Mort
Bibione (VE): tratto di spiaggia da via Faro a via Procione;
Bibione (VE): Spiaggia di Pluto – attrezzata per gli animali con ombrellone sdraio lettino ciotola guinzaglio e lettino per cane – www.laspiaggiadipluto.com  – cell 3483848970 – il cane può entrare in mare con il padrone e può essere risciacquato sotto le doccette
Porto di Lugugnana (VE): spiaggia di Brussa

FRIULI VENEZIA GIULIA:
Lignano Sabbiadoro (Udine): spiaggia per cani
Trieste: Baubeach, stabilimento Castelreggio

EMILIA ROMAGNA
Ferrara: Lido di Spina – Stabilimento Balneare Baia di Maui, spiaggia con area riservata agli animali, 40 ombrelloni, fontanella acqua e doccia, ciotola e paletta; il cane deve rimanere a guinzaglio; nessun costo aggiuntivo per l’ingresso in spiaggia
Rimini: stabilimento Balneare BAGNO 81 no problem… – Lungomare Tintori (per cani di piccola media taglia, 14 postazioni) – www.bagno81noproblem.altervista.org   –   bagno81noproblem@libero.it
Rimini: Bagno 150 Silvano – Miramare di Rimini – Tel. 0541 375403 (10 postazioni)
Rimini: stabilimento balneare Bagno 33 – www.beach33.com Tel. 0541.380356 – 347.2415404 info@beach33.com
Rimini: Viserba Bagno 31
San Mauro Pascoli (RN): Bau Bau Beach
Casalborsetti (RA): Spiaggia libera non attrezzata dove è consentita la balneazione in un’area apposita.
Casalborsetti (RA): Lido Over Beach con zona attrezzata per accogliere cani di piccola, media e grande taglia.

ABRUZZO
Ortona a mare (CH): lido Ripari di Giobbe

MARCHE
Fano (PU): “Animalido” – spiaggia per cani (ed altri animali), circa 100 x 25 m, zona Arzilla (accanto spiaggia centrale del Lido). La spiaggia per cani è recintata, e la zona di mare è “recintata” con boe. Info: Comune di Fano – Ufficio Turismo tel. 0721 887.314 / 617
Porto Recanati (MC): a nord della foce del torrente Fiumarella, la Spiaggia Fiumerella. Info: 071 979.90.84 – 071 75.99.71
Recanati (MC): Spiaggia Potenza (lato destro del Fiume Potenza)
Civitanova Marche (MC): Stabilimento Balneare Cristallo, Lungomare Piermanni (Lungomare Sud). Tel. 0733 77.11.98
Civitanova Marche (MC): Stabilimento Balneare Gigetta. Tel. 0733 81.71.03 – Stabilimento Balneare Marebello. Tel. 0733 77.02.87
Civitanova Marche (MC): Spiaggia Libera “Amici di Fido”, Lungomare Piermanni (Lungomare Sud) dopo Molo Sud. Tel. 0733 78.12.28
Grottammare (AP): sul lungomare de Gasperi sono ammessi cani di piccola taglia, fino a 7 kg. Obbligo di guinzaglio, museruola, paletta e sacchetto. Vietato il bagno. Tel. 0735 73.92.20

TOSCANA
Pisa: Spiaggia Località Calambrone, Sud di Pisa sul confine col Comune di Livorno – www.comune.pisa.it/ambiente
Marina di Cecina (PI): Spiaggia BAU BAU BEACH – alla fine della pineta, lunga circa 150 metri- Livorno: lungomare Ardenza
Orbetello (GR): località Giannella, tratto spiaggia libera in corrispondenza campeggio Il Veliero- Antignano (LI): alcuni tratti di spiaggia
Piombino (LI): golfo di Baratti alcuni tratti di spiaggia
Perelli (LI): tratto dal Porto di Torre del sale verso Follonica
Marina di Grosseto (GR): tratto di spiaggia direzione Castiglione della Pescaia
Rosignano Solvay (Livorno) – spiaggia bianca, parte di spiaggia dedicata agli animali
Forte dei Marmi (LU): Bagno Flavio

LAZIO
Maccarese (Roma): Baubeach- Spiaggia privata sul Lago di Martignano all’interno di un Agriturismo  – www.martignano.com

SARDEGNA
Sant’Antioco (CA): spiaggia Is Prunis- Cagliari: spiaggia località Poetto (solo spazio verde con recinzioni adibito ai cani che si trova nella parte antistante la spiaggia)
www.lamaddalenapark.it

PUGLIA
Vieste sul Gargano (FG): Fantasy Beach

NORMATIVA:
A partire dal 2002 la normativa sulle spiagge non è più competenza delle Capitanerie di Porto ma direttamente delle Regioni che posso delegare i singoli Comuni. Fino a tale data la Capitaneria di Porto fissava il divieto di accesso alle spiagge da parte dei cani per il periodo giugno-settembre. Alcuni divieti sono fissati a livello nazionale come quello di accesso ai cani alle spiagge con Circolare del Ministro della Marina Mercantile (ora ministero dei Trasporti e della Navigazione) nº 5171242 del 07.05.1994. L’infrazione a questo divieto è punita dall’Art. nº 1164 del Codice della Navigazione che prevede, secondo il D.L. nº 507 del 30.12.1999, una sanzione compresa fra 1 e 6 milioni di Lire. In ogni caso ora sono i singoli Comuni a prendere disposizioni in merito.