Cosa vedere a Capua (CE) | Italiaviaggi.biz

Cosa vedere a Capua (CE)

Home » Cosa vedere » Campania » Cosa vedere a Capua (CE)

Pubblicato da Italiaviaggi il 1 agosto 2012 Non ci sono commenti


è una vivace cittadina posta in un’ansa del fiume Volturno, fondata a metà dell’XI secolo dal conte longobardo Landone I. E’ una delle città più importanti della provincia di Caserta, con fiorenti attività agricole, industriali e commerciali. Sorge, cinta da mura, sulle rive del Volturno, nel luogo dell’antico porto di Casilinum, e prende il nome dall’antica città di Capua, che occupava invece la zona dell’attuale Santa Maria Capua Venere.

Tra i monumenti del centro storico, sono da vedere i resti del Ponte Romano sul Volturno che collega Capua alla Via Appia, e delle Torri di Federico II, il Castello delle Pietre, fondato dai normanni nel 1062, il Castello di Carlo V, costruito nel XVI secolo, oggi sede della caserma e dell’Accademia degli Artificieri dell’Esercito, Porta Napoli, dedicata a Filippo II.

La città vanta preziosi edifici civili e religiosi: bellissimo il Duomo, del IX secolo, pregevole costruzione dedicata ai Santi Stefano e Agata; subì vari rifacimenti e fu ricostruito nel XVIII secolo. Le caratteristiche più rilevanti dell’edificio sono l’atrio sorretto da venti colonne del III secolo e il campanile del IX secolo, aperto da bifore e ornato da rilievi marmorei.

Altre chiese interessanti, tra le tante, la Chiesa ed ex Convento dell’Annunziata, la chiesa di Santa Caterina, la Chiesa di Montevergine ed ex Monastero, e la Chiesa di Santa Maria delle Grazie o della Santella.

Merita una visita anche il Museo Campano, che ha sede nel Palazzo Antignano ed è diviso in una ricca sezione archeologica, una medievale, una notevole biblioteca e una emeroteca (raccolta di giornali e riviste).
Un altro museo da visitare è il Museo Diocesano, che conserva numerose testimonianze artistiche della Chiesa di Capua dal I secolo d.C. fino alla seconda metà del XIX secolo.

Da vedere, anche la Polveriera Austriaca.
Nella frazione Sant’Angelo in Formis si trova l’omonima Basilica Benedettina, di fine XI secolo, in stile “bizantino-campano”, considerata uno tra i più importanti monumenti medioevali del Sud Italia.

Le 35 grotte di Palinuro
Aversa, “Città dalle cento chiese”
Dieci cose da vedere a Napoli

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Cosa vedere a Capua (CE) - 01/08/2012 - Italiaviaggi