Weekend nella laguna veneta

0
167


Formato dagli estuari dei fiumi Piave, Sile, Dese, Marzenego, Brenta e Adige nel mare Adriatico. il complesso sistema della laguna veneta si può suddividere in due parti: una settentrionale, che comprende Venezia e tutto il bacino tra la penisola del Cavallino e la terraferma, e una meridionale, che comprende Chioggia e tutto il bacino tra il litorale di Pellestrina e la terraferma. Il paesaggio è caratterizzato dalle barene, sottili strisce di terra emersa ricoperte di vegetazione. Gli antichi veneziani, pressati dalla minaccia dei barbari, trasferirono le loro abitazioni sulle isolette sparse nella laguna, dando origine agli insediamenti di Heraclia, Torcello e Malamoccoe, successivamente, intorno al Rialto, di Venezia.

Da Venezia si approda a Murano, il cui nome è legato all’arte del vetro. Nel Museo dell’Arte Vetraria (Palazzo Giustiniani) è documentata tutta la produzione artistica dal periodo romano fino all’età moderna. La chiesa dei Santi Maria e Donato rappresenta uno splendido esempio di architettura romanico-bizantina. Da visitare anche la chiesa di San Pietro Martire, costruita a metà del Trecento.

Si passa poi a visitare Burano, suggestivo centro sorto su quattro piccole isole e costituito in gran parte da case di pescatori a colori vivaci. Sulla piazza principale sorgono la cinquecentesca Chiesa di San Martino e l’oratorio barocco di Santa Barbara. Da non perdere una visita alla scuola dei merletti ospitata nel Palazzo del Podestà, un elegante edificio in stile gotico fiorito.

L’isola di Torcello è situata nella parte più a nord della laguna. Fu chiamata Turricellum per via della sua cerchia di mura intervallate da torri. Nel VII secolo fu sede vescovile e centro amministrativo delle varie isolette lagunari, ma oggi è semideserta. Qui si possono vivitare la Cattedrale, la Chiesa di Santa Fosca e il Museo dell’Estuario.

Dopo Torcello si avvista ormai la “laguna morta”, quella che non è percorsa dalle maree. Per concludere,  Portegrandi, con i suoi amari reperti di archeologia industriale.