Week-end a Bibione tra mare, sport e natura

0
64

In provincia di Venezia, Bibione è caratterizzata da un litorale lungo ben 12 chilometri che permette di prendere la tintarella in ampi spazi, senza dover sgomitare per accaparrarsi un posto al sole.

Bibione soddisfa le esigenze di tutti: i bambini possono partecipare alla molte attività dei miniclub lasciando riposrae i genitori, gli sportivi possono dilettarsi con corsi di windsurf, beach tennis, beach volley e beach rugby. Non manca una spiaggia attrezzata per i nostri amici a quattro zampe, la Dog Beach.

Le lunghe piste ciclabili permettono di compiere piacevoli passeggiate in bicicletta dal porto al faro, quest’ultimo raggiungibile a piedi o a cavallo attraverso i sentieri nel verde della pineta. Altri luoghi da scoprire a Bibione sono i tratti di natura incontaminata nel mosaico lagunare della Valgrande, una valle da pesca da 360 ettari che offre splendidi paesaggi e resti archeologici, da percorrere anch’essa a piedi o a cavallo.


Se avete dedicato il primo giorno alla spiaggia e al mare, potreste sfruttare il secondo per visitare i casoni in Laguna, compiendo un’escursione molto suggestiva in barca, tra le isolette lagunari su cui sorgono i casoni, caratteristiche capanne in legno e canne, un tempo dimore dei pescatori e oggi trasformate in rustiche case private. Non mancherete di avvistare aironi, cormorani e gabbiani.

Da visitare anche il Parco dei Pappagalli, lungo il fiume Tagliamento. Qui si trovano circa 300 specie di pappagalli coloratissimi che vivono in ampie voliere che ricostruiscono il loro habitat naturale.