Vacanze tra Scilla e Cariddi

0
280


Scilla è una delle località più belle della Calabria, tanto che già Omero la cita nell’Odissea; ma troviamo innumerevoli citazioni e riferimenti a Scilla in vari testi antichi di letteratura.

Nella mitologia Greca Scilla e Cariddi erano due mostri marini che situati sulle due sponde dello stretto di Messina, costituivano un pericolo per i marcanti e le navi che attraversavano lo stretto.

La piccola cittadina gode di una posizione straordinaria: sulla cosìdetta Costa Viola. La posizione particolare sulla roccia tra mare e monte ha conservato gli originari impianti urbanistici, immutati negli anni, che ne fanno una località bella, misteriosa, pulita, antica e romantica.

Il paese vanta il primato in Italia per aver eletto negli anni 50 una delle prime donne alla carica di Sindaco.

L’ottima cucina e l’impeccabile ospitalità, consigliano di visitare la cittadina nel periodo più bello che va da maggio a settembre.