Scalea

0
74

Tra i bei paesi dell’estate calabrese non poteva mancare Scalea, piccolo paesino alle porte del tirreno meridionale, sede di insediamenti fin da tempi preistorici.

La cittadina presenta un duplice interesse: storico e turistico.

L’origine del suo nome deriva dalla conformazione a piani del proprio territorio. Il centro abitato è diviso in due parti: storico, nelle zone più alte e moderno, sviluppatosi sul bellissimo lungomare.


Per la posizione strategica come scalo marittimo, fu sottoposta nei secoli scorsi ad attacchi di saraceni e corsari.

Nel corso della seconda guerra mondiale venne pesantemente danneggiata dai dai bombardamenti aeronavali da parte delle forze armate anglo-americane.

Oggi è diventata un centro turistico e balneare molto frequentato nei periodi estivi.