Santa Maria di Leuca, la meta più in voga del Salento

0
385


Santa Maria di Leuca è una nota località turistica pugliese in provincia di Lecce, situata nella punta più meridionale della regione e considerata una delle mete “del momento”.

Nella frazione del comune di Castrignano del Capo, natura, storia, arte e cultura si intrecciano indissolubilmente. Tra le meraviglie naturali del luogo vanno senza ombra di dubbio annoverate le misteriose e innumerevoli grotte presenti nell’area. Lungo la costa alta e rocciosa della zona è possibile incontrare più di 30 grotte carsiche bagnate dalle acque cristalline del mare, alcune di queste sono state scavate nel tempo dalla costanza delle onde, altre vanno fatte risalire all’opera dell’uomo.

A questo proposito, va ricordato che molti reperti neolitici sono stati recuperati tra le pareti rocciose, trattasi di principalmente di utensili ed ossa risalenti all’età della pietra, mentre ad epoche più prossime risalgono alcune iscrizioni in greco e in latino.
I visitatori che intendono addentrarsi negli anfratti di queste meraviglie, potranno assistere anche a straordinari giochi di luce creati dalle acque marine.

Andiamo rapidamente a vedere le tre grotte più famose dell’area: la Grotta Porcinara, una grotta non naturale al cui interno è stata rinvenuta una struttura muraria, sulle sue pareti sono presenti testimonianze greche e latine; la Grotta dei Giganti, così chiamata perché resti di pachidermi vennero ritrovati nei suoi anfratti; infine, la Grotta del Diavolo, appellativo datogli da antiche credenze popolari che collegavano l’eco del mare che si propagava tra le sue stanze all’attività del demonio.

Per quanto riguarda il soggiorno ti consiglio di provare gli hotel di Leuca, tutti in grado di offrire soggiorni confortevoli a prezzi davvero low cost… insomma l’ideale per una vacanza all’insegna del divertimento ma senza spendere troppo.