La Mostra d’Oltremare di Napoli

0
248


La Mostra d’Oltremare S.p.a è un parco ambientale polifunzionale: architettonico, storico, culturale, integrato nell’intera zona occidentale di Napoli, nel quartiere di Fuorigrotta, a poche centinaia di metri dal lungomare di Chiaia, dalle terme di Agnano e dalla collina di Posillipo (cui in passato era collegata da una funivia).

E’ una delle principali sedi fieristiche italiane e, assieme alla Fiera del Levante, la maggiore del mezzogiorno. La Mostra, nata come Triennale d’Oltremare, fu ideata ed allestita nel 1937 in occasione di una manifestazione mirata a celebrare l’espansione politica ed economica dell’Italia sui mari e nelle cosiddette terre d’oltremare; si estende su una superficie di 720.000 mq comprendente edifici di grande interesse storico-architettonico, oltre a padiglioni espositivi più moderni, fontane (tra cui la monumentale Fontana dell’Esedra), un acquario tropicale, giardini con una grande varietà di specie arboree e un parco archeologico.

Si tratta di una realtà complessa e in continua evoluzione, che è possibile raccontare da diversi punti di vista: le attività che svolge, i progetti che mette in cantiere ed anche il suo patrimonio architettonico, strorico ed ambientale.

Numerosi i padiglioni adibiti all’area Fieristica, con un importante Struttura Congressuale “Teatro Mediterraneo e Palazzo dei Congressi e dell’Arte”, 20 sale, con capienza da 15 a 820 persone, la sala Auditorium viene utilizzata anche per concerti e spettacoli di cabaret.

Informazioni:  www.mostradoltremare.it