Alla scoperta della Roma degli anni '70 | Italiaviaggi.biz

Alla scoperta della Roma degli anni ’70

Home » Notizie ed Eventi » Alla scoperta della Roma degli anni ’70

Pubblicato da Italiaviaggi il 14 febbraio 2014 Non ci sono commenti

Roma continua a indagarsi e a proporre interessanti appuntamenti, incentrati su tematiche cruciali per comprendere la sua storia e le sue infinite sfaccettature.

Alla scoperta della Roma degli anni 70Al Palazzo delle Esposizioni, la rassegna “Anni ’70 – Arte a Roma” indaga lo sviluppo delle arti visive che meglio rappresentano la capitale negli anni ’70. Nel corso di quel decennio complesso e controverso, fatto di trasformazioni che hanno lasciato tracce artistiche davvero uniche nella loro fattispecie, Roma ricoprì un ruolo di grande importanza, grazie alla presenza di centri artistici che riuscirono a comprendere e promuovere le nuove forme d’arte dell’epoca. Non a caso, la capitale divenne la culla di importanti movimenti, come l’Arte Povera, l’Arte Concettuale, l’Anarchitecture, la Narrative Art e la Transavanguardia.


Le grandi opere di queste avanguardie sono racchiuse nelle due sezioni della mostra – una focalizzata sulla prima metà del decennio, l’altra sulla seconda. Il filo rosso che lega i capolavori delle varie sale è talvolta un’attitudine, talvolta un pensiero, ma mai un tema, per evitare di limitare il tutto a un’unica variabile. Gli stessi organizzatori invitano i visitatori a esaminare le opere con una certa elasticità, permettendo ai vari elementi di “viaggiare, con gli occhi e la mente di chi le osserva, da una sala all’altra, da un’opera all’altra”. Tutte le opere d’arte sono accompagnate da preziosi reperti audiovisivi, che li rapportano alla loro concezione e alla dimensione critica di quegli stessi anni.

Seguirà, inoltre, una serie di incontri con alcuni dei protagonisti del “lungo decennio”, i quali si presteranno a un confronto con gli artisti contemporanei dell’Università di Roma – La Sapienza. La mostra prevede anche una rassegna cinematografica, “Cine 70 – dieci anni di cinema italiano”, organizzata in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e la Cineteca Nazionale. La rassegna, che ripercorrerà le tappe fondamentali del decennio, offre l’opportunità di assistere gratuitamente alle proiezioni di capolavori di Fellini, Antonioni, Pasolini, Bertolucci, Visconti e Monicelli, solo per citare alcuni dei registi proposti.

A chi è interessato alla rassegna cinematografica, si consiglia di consultare il programma della retrospettiva e di informarsi sulle modalità di prenotazione, poiché l’ingresso è gratuito sino a esaurimento posti. Al contrario, non c’è fretta per la mostra, che è appena stata inaugurata e si potrà visitare sino al 2 marzo 2014. Per quanto riguarda l’alloggio, nel web sono innumerevoli le possibilità di trovare buone offerte, anche all’ultimo minuto: per hotel e pacchetti uno dei siti più popolari è Expedia, mentre chi predilige una sistemazione diversa può cercare tra gli appartamenti a Roma proposti da Housetrip, una piattaforma che permette di prenotare direttamente dai proprietari.

Relax e benessere tra le dolci colline di Langhe e Roero
INDEX URBIS - prima edizione della Festa dell'Architettura di Roma
Tuscan Sun Festival 2010 - Cortona (AR)
SANE IDEE. La Fiera del Benessere -Todi, dal 16 al 19 settembre
ArTò 2010, terzo Salone delle eccellenze artigiane - Torino 5-8 novembre
Toni Servillo in "Trilogia della villeggiatura"

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Alla scoperta della Roma degli anni ’70 - 14/02/2014 - Italiaviaggi