Capperi di Pantelleria

0
49

Il cappero di Pantelleria è un prodotto IGP (Indicazione Geografica Protetta che garantisce un prodotto sano e di provenienza certificata) coltivato sull’isola di Pantelleria.

Quello di Pantelleria si distingue per il sapore unico, consistenza morbida e colore molto intenso. Ideale per arricchire innumerevoli ricette, dalle fresche insalate estive alle pizze fatte in casa, dai sughi al pesce.

La piante del cappero è un arbusto con un’altezza che non supera i 50 cm e che genera dei fiori dai colori dolci e delicati (bianco e rosa con delle striature spesso viola).

Tra la fine di maggio e metà settembre comincia la fioritura e con essa la raccolta delle gemme floreali non ancora sbocciate. Una volta raccolti vengono messi a maturare una soluzione acquosa, la cosiddetta salamoia, dove vi rimangono per circa 10 giorni.

Passato il primo periodo i capperi vengono scolati, lavati e posti nuovamente sotto sale per altri 10 giorni. Alla fine del secondo periodo di maturazione sono pronti per essere messi sul mercato.