Capperi di Pantelleria | Italiaviaggi.biz

Capperi di Pantelleria

Home » Enogastronomia » Prodotti Tipici » Capperi di Pantelleria

Pubblicato da Italiaviaggi il 10 ottobre 2011 Non ci sono commenti


Il cappero di è un prodotto IGP (Indicazione Geografica Protetta che garantisce un prodotto sano e di provenienza certificata) coltivato sull’isola di Pantelleria.

Quello di Pantelleria si distingue per il sapore unico, consistenza morbida e colore molto intenso. Ideale per arricchire innumerevoli ricette, dalle fresche insalate estive alle pizze fatte in casa, dai sughi al pesce.

La piante del cappero è un arbusto con un’altezza che non supera i 50 cm e che genera dei fiori dai colori dolci e delicati (bianco e rosa con delle striature spesso viola).

Tra la fine di maggio e metà settembre comincia la fioritura e con essa la raccolta delle gemme floreali non ancora sbocciate. Una volta raccolti vengono messi a maturare una soluzione acquosa, la cosiddetta salamoia, dove vi rimangono per circa 10 giorni.

Passato il primo periodo i capperi vengono scolati, lavati e posti nuovamente sotto sale per altri 10 giorni. Alla fine del secondo periodo di maturazione sono pronti per essere messi sul mercato.

Il Castel del Monte DOC
La Nduja
Oltrepò Pavese Bonarda DOC
Olio Extravergine d'Oliva Dauno Dop
Il tartufo bianco d'Alba
Alici di Menaica

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Capperi di Pantelleria - 10/10/2011 - Italiaviaggi