Un weekend fotografico a Pisa | Italiaviaggi.biz

Un weekend fotografico a Pisa

Home » Speciali » Week End » Un weekend fotografico a Pisa

Pubblicato da Italiaviaggi il 13 novembre 2012 Non ci sono commenti

Con i miei amici fotografi amatoriali era d'obbligo una gita fuori porta, così abbiamo deciso di partire per un fine settimana nella splendida città Toscana, anche perché volevo provare la mia nuova fotocamera Sony! Per fortuna il bel tempo ci è venuto incontro regalandoci due giorni di sole, che nel mese di novembre non sono da poco!

Il primo giorno, armati di fotocamere digitali Sony SLT-A77 e SLT-A65 nuove di zecca, non possiamo che dirigerci in piazza del Duomo, la "piazza dei miracoli" che contiene cosi tanti capolavori di architettura romanica europea, e click, click.. click… La tecnologia Transulent Mirror della mia Sony mi permette di scattare a raffica perché non ha lo specchio meccanico tipico delle altre reflex che rallentano lo scatto! La cattedrale, il battistero, il camposanto e la torre pendente sono i protagonisti indiscussi delle nostre foto.

Ne approfitto per provare a girare un video Full HD con registrazione progressiva 25/50p e resto piacevolmente sorpreso dalla rapidità e dalla precisione della messa a fuoco della SLT-A65. Ci dirigiamo poi in Piazza dei Cavalieri, dove si trovano il Palazzo della Carovana e la Chiesa dei Cavalieri di Santo Stefano. 


Dopo una giornata estenuante ma fruttuosa, prima di andare a cena ad assaporare le specialità del posto, raggiungiamo i Lungarni, per approfittare della luce del tramonto, quando dominano tonalità calde e i raggi del solo sono radenti. Il mirino elettronico sul display LCD della mia SLT, con risoluzione da 2,36 milioni di punti (mica pizza e fichi!) mi permette di inquadrare, mettere a fuoco e regolare le immagini, e le foto che otteniamo sono spettacolari!

Le vie che costeggiano l'Arno sono affascinanti, vi si affacciano edifici medievali, palazzi, ponti, torri, chiese… Mio cugino Franco ha scattato diverse foto molto vicino all'acqua con la super professionale SLT-A77, una fotocamera che non rischia di danneggiarsi grazie al corpo in magnesio e alle guarnizioni impermeabili. Tra parentesi, questa fotocamera vanta ben 24,3 megapixel effettivi, 12 fotogrammi al secondo, una messa a fuoco automatica a rilevamento di fase a 19 punti. Ho poi voluto provare la Sony del mio amico Antonio, dotata di un obiettivo Premium Sony e Carl Zeiss, e ho potuto constatare che la qualità ottica è assolutamente perfetta, così come la capacità di inglobare la luce. Credo che lo prenderò anch'io!

Intanto è calata la sera e decidiamo di rifocillarci in uno dei tanti e frequentatissimi pub e ristoranti e scattiamo qualche foto ai turisti fuori dai locali.

Il secondo giorno lo dedichiamo all'antica cinta muraria, che fotografiamo da ogni angolo, soprattutto le porte, la piazza delle Gondole e i Bagni di Nerone, e qui solo i più bravi di noi riusciranno a fare delle foto panoramiche degne delle nostre fotocamere….! La mia SLT-A65 a 24,3 megapixel effettivi mi permette di scattare fino a 10 fotogrammi al secondo con tracking continuo della messa a fuoco, ed è incredibile la quantità di foto e inquadrature che riesco a fare.

Mi soffermo a fotografare il murale "Tuttomondo", opera dell'artista newyorkese Keith Haring, che lo ha realizzato nel 1989 sulle mura del convento di Sant'Antonio.

Prima di ripartire, ci rechiamo alla Stazione Leopolda, oggi centro di aggregazione per varie attività culturali e sociali. Scattiamo qualche foto alla struttura, che presenta due navate separate da un'arcata. Siamo stati fortunati perché durante la nostra visita si svolge un evento molto… dolce! Fotografiamo dolci di tutti i tipi, tra un assaggio e l'altro. Le nostre Sony a obiettivo intercambiabile ci permettono di scegliere quello più adatto ad ogni tipologia di foto. Ho provato l'obiettivo a innesto A focale macro e zoom per fotografare da vicino ogni prelibatezza, in ogni suo particolare.


Quando riguarderemo le foto scattate a non potremo che farlo con dolcezza…

Fotocamere digitali Sony utilizzate per le foto: Sony SLT-A77 e SLT-A65

Di seguito alcune caratteristiche tecniche

SLT-A65

  • CMOS Exmor™ APS HD, 24,3 megapixel, Full HD AVCHD, 25/50p, 10 fps, LCD 7,5 cm.
  • Altissima risoluzione di 24,3 megapixel effettiv
  • Scatto continuo ad altissima velocità fino a 10 fps
  • Video Full HD con AF per un rapido rilevamento dei soggetti

SLT-A77

  • CMOS Exmor™ APS HD, 24,3 megapixel, Full HD AVCHD, 25/50p, 12 fps, LCD 7,5 cm a 3 vie, GPS.
  • Altissima risoluzione di 24,3 megapixel effettivi
  • Scatto continuo ad altissima velocità fino a 12 fps
  • Sistema di messa a fuoco automatica a 19 punti reattivo e ad alte prestazioni
Week-end a Bibione tra mare, sport e natura
Weekend a Trento
Trieste e il suo Golfo
Weekend nella laguna veneta
L’Aquila, le Rocche e l’alta valle del Liri
Weekend da pellerossa in un villaggio indiano

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Un weekend fotografico a Pisa - 13/11/2012 - Italiaviaggi