La storia segreta di Leonardo da Vinci: LA CATTEDRALE DELLA MEMORIA

0
136

Il capolavoro storico di Jack Dann, un ritratto inedito della vita di Leonardo ma nello stesso tempo un grande affresco del Rinascimento italiano.

Dann parte dall’infanzia e dalla formazione di Leonardo nella bottega del Verrocchio, per esaminarne la vita con la curiosità e l’intuito di un investigatore, raccontando anche sapientemente la vita artistica, culturale e politica della Firenze medicea e i rapporti con il grande artista con personaggi di spicco del Rinascimento fiorentino come Machiavelli e  Botticelli.

Il punto focale del libro è sicuramente nella scoperta fatta da Jack Dann di una pagina assolutamente inedita e misteriosa della vita di Leonardo: l’utilizzo delle sue geniali  “macchine da guerra” – ideate e ritratte dallo stesso artista nei suoi libri di appunti – in una sanguinosa battaglia combattuta in Medio Oriente, dove Leonardo si trovava al servizio di un generale siriano.


Il titolo del romanzo si rifà all’antica disciplina della mnemotecnica, che considerava la mente  un complesso edificio, come per l’appunto una cattedrale, dove conservare i ricordi e le nozioni attraverso la memoria. Un edificio che bisogna conoscere bene, in ogni sua stanza, in ogni suo passaggio segreto: una cattedrale in cui sapersi orientare, per ritrovare i ricordi e le immagini e ricollegarli tra  loro.

La storia segreta di Leonardo da Vinci – La cattedrale della memoria, Dann Jack, Ed. Aliberti, 2010