Il Parco dell'Orso Bruno | Italiaviaggi.biz

Il Parco dell’Orso Bruno

Home » Speciali » Parchi Faunistici » Il Parco dell’Orso Bruno

Pubblicato da Italiaviaggi il 15 settembre 2014 Non ci sono commenti

C’è un parco faunistico che possiamo dire che è il parco dell’ bruno, o almeno il parco dell’ bruno in Trentino, si tratta del parco faunistico di Spormaggiore, sull’altopiano della Paganella.

Parco orso bruno
L’orso bruno è il mammifero più grande che vive sulle Alpi, lungo tra gli 1,7 e i 2,8 m e alto tra i 90 e i 150 cm e nel parco se ne trovano ben tre esemplari di sesso femminile; potrete, quindi, ammirare l’orso bruno in un ambiente naturale all’interno di un’area di 7000 metri quadrati.


Ovviamente l’orso bruno non è l’unico animale che potete trovare in questo interessante parco, trovate pure: volpi, linci, gufi reali, un gatto selvatico e lupi. Tutti animali considerati pericolosi, ma che potrete osservare senza pericolo e in tranquillità, grazie ai recinti a loro destinati. Due ampi osservatori vi permetteranno di osservare i lupi. Inoltre c’è una fattoria con altri animali “meno pericolosi”, anzi, con i classici animali domestici da cortile come conigli, pony, galline e caprette.

Nel parco faunistico della Paganella si trovano pure numerose piante, molte di queste di grosse dimensioni, come faggi, abeti rossi e larici. Un piccolo ruscello con pozze e cascatelle rende l’ambiente molto suggestivo.

Nel parco, inoltre, c’è una sala video per poter visionare dei documentari inerenti il Parco Naturale Adamello Brenta e dell’orso bruno.

E’ una buona notizia, nonostante ci sia un biglietto da pagare, questo vi darà la possibilità di visitare non solo il parco, ma pure il Castel Belfort (sono visibili le sue rovine vicino al parco; nelle sue vicinanze si trova un’azienda di apicoltura che pure merita una visita, dove si possono acquistare prodotti come miele, propoli e composti balsamici) e la casa del Parco Orso (un museo presso il palazzo Corte Franca di Spormaggiore). 3 piccioni con una fava! Quindi si prospetta una giornata molto intensa.

Potete visitare questo parco da soli, in gruppo o con le scolaresche e forse vi conviene prenotare.

Per ulteriori informazioni visitate il sito: www.parcofaunistico.tn.it

Parc Animalier d'Introd: gli animali della Valle d'Aosta visti da vicino
Parco Natura Viva - Bussolengo (VR)
Acquario di Cala Gonone, alla scoperta del meraviglioso mondo marino

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli

Il Parco dell’Orso Bruno - 15/09/2014 - Italiaviaggi