Parco dei mostri di Bomarzo

0
88
Parco dei mostri di Bomarzo

Il Parco dei mostri di Bomarzo è un complesso artistico-monumentale risalente al 1552 è conosciuto anche come “bosco sacro” e “villa delle meraviglie”.

Parco dei mostri di BomarzoIl Parco dei mostri di Bomarzo è unico al mondo e si trova a Bomarzo, in provincia di Viterbo. Il complesso fu ideato e costruito dall’architetto e antiquario Pirro Ligorio su richiesta del principe Pier Francesco Orsini. Si ritiene che il parco dei mostri di Bomarzo venne fatto costruire per onorare la memoria della defunta moglie del principe.


All’interno del parco venne realizzato un labirinto pieno di mausolei, statue gigantesche e creature mostruose, con l’intento di far vagare il visitatore nella pace della natura e nello smarrimento del labirinto. Le opere vennero scavate in blocchi di peperino, una roccia presente in tutta la valle di Bomarzo. Su tutte quasi le opere il Principe fece incidere frasi e versi non sempre chiari ma con riferimenti al mondo dopo la morte. Alla morte del principe il parco cadde in abbandono per circa 4 secoli; nel 1952 fu acquistato e restaurato dalla famiglia Bettini.

Oggi il parco si presenta sempre con la sua vena di fascino e mistero che da sempre aleggia su di esso, accogliendo comunque i visitatori con tutta una serie di servizi.
L’ingresso del parco è subito fuori l’abitato del paese e vi si accede camminando comodamente lungo strada che vi porterà direttamente al parcheggio situato a pochi metri dall’ingresso principale.

Il parco dei mostri di Bomarzo è aperto tutti i giorno dell’anno con orario continuato.

L’ingresso è a pagamento con i seguenti prezzi:

  • Biglietto singolo: € 10,00
  • Biglietto per bambini da 4 ad 13 anni: € 8,00
  • Gruppi da 30 persone: € 8,00 (con lettera Ente promotore) ed una gratuita
  • Scuole: € 6,00 (con lettera della scuola) ed una gratuità ogni 15 persone

Informazioni: Parco dei Mostri di Bomarzo Località Giardino – 01020 Bomarzo (VT) – Tel. 0761- 924029