Il Forte di Fenestrelle

0
37

Il Forte di Fenestrelle, nella località omonima in val Chisone (TO), è il complesso fortificato più grande d’Europa e la seconda costruzione militare antica del pianeta per lunghezza complessiva, dopo la Grande Muraglia cinese.

Forte di Fenestrelle

«Uno dei più straordinari edifizi che possa aver mai immaginato un pittore di paesaggi fantastici: una sorta di gradinata titanica, come una cascata enorme di muraglie a scaglioni, un ammasso gigantesco e triste di costruzioni, che offriva non so che aspetto misto di sacro e di barbarico, come una necropoli guerresca o una rocca mostruosa, innalzata per arrestare un’invasione di popoli, o per contener col terrore milioni di ribelli. Una cosa strana, grande, bella davvero. Era la fortezza di Fenestrelle».

Edmondo De Amicis

La superficie complessiva del Forte di Fenestrelle è di 1.350.000 mq per oltre tre chilometri su un dislivello di circa 650 metri.


Fu costruito per volere di re Vittorio Amedeo II, tra il XVIII e il XIX secolo, per proteggere il confine italo-francese, e fu ampliato nei secoli; occupa tutta la parte sinistra della valle ed è anche chiamata “grande muraglia armata piemontese“.
Dal 1999 è simbolo della Provincia di Torino e nel 2007 è stata inserita dal World Monuments Fund nella lista dei 100 siti storico-archeologici di importanza mondiale più a rischio.

Il complesso è costituito da una serie di strutture fortificate: tre forti (San Carlo, Tre Denti e Delle Valli), sette ridotte, venti risalti, due batterie, oltre a varie cannoniere, polveriere e magazzini, tutti collegati da spalti, bastioni e due scale, una delle quali coperta, con ben 4000 scalini che risale tutto il fianco sinistro della valle collegando la piazza d’armi del Forte San Carlo con le ridotte del Forte delle Valli.

Nonostante la sua funzione difensiva, il Forte non è mai stato oggetto di battaglie ed è stato utilizzato per lo più come prigione militare; in particolare, tra il 1860 e il 1870 qui venivano rinchiusi gli oppositori dell’annessione delle Due Sicilie al Regno d’Italia.

Il Forte di Fenestrelle è aperto al pubblico e propone diverse tipologie di visita, alcune di diverse ore.